Addio al Boss delle cerimonie

poleseAntonio Polese, il Boss delle cerimonie è morto ad 80 anni.

Polese era ormai malato da tempo e ne mesi scorsi aveva avuto problemi cardiaci tanto gravi da essere ricoverato in diversi ospedali di Napoli e dintrorni.

Di professione macellaio, veniva da una famiglia numerosa di Sant’Antonio Abate. Il successo è arrivato con il suo ristorante, la Sonrisa, punto di riferimento per fastosi matrimoni con interminabili banchetti, sfarzose fontane e fuochi d’artificio notturni, insomma i tradizionali matrimoni alla ‘napoletana’.

La serie che lo ha portato in tv è stata appunto “Il boss delle cerimonie” in onda su Realtime dove Polese con la sua famiglia assisteva qualunque cliente volesse coronare il sogno di avere un matrimonio da favola, il loro motto era “Non ospitiamo solo lord, trattiamo tutti da re”.

Il programma raggiunge circa il 4,5% di share ed è trasmesso in trenta paesi spaziando dalla Germania alla Russia.

Il saluto anche dalla pagina facebook di Realtime: “Ci hai fatto sorridere ed emozionare, piangere e cantare. Arrivederci, Boss. #CiaoDonAntonio”

IL GINSENG: ELISIR DI LUNGA VITA,CURA MIRACOLOSA O POTENTE AFRODISIACO?

images-23Il GINSENG è una pianta venerata da migliaia di anni in estremo Oriente (Cina-Giappone-Corea) per via dei fantastici poteri che sembra possedere.

Quello che è importante da sapere è che non è una pianta che può essere usata per una patologia specifica, e quindi in maniera mirata,ma un rimedio generale contro tutti i mali. Infatti il suo nome deriva dal latino <<PANAX PSEUDOGINSENG>> e panax significa appunto “panacea” cioè contro tutte le malattie

Secondo la filosofia cinese, il corpo umano ha due qualità: lo Yin e lo Yang. Lo Yin è passivo,femminile, pigro lo Yang è attivo,maschile energico. In un corpo perfettamente sano queste due forze sono equilibrate; quando non lo sono, interviene la malattia. Essa dunque, è vista come uno squilibrio energetico.

Poichè il Ginseng ha caratteristiche Yang, è utile da assumere in casi in cui il nostro corpo è “passivo”, “pigro” in maniera tale da restituirgli “attività” ed energia. Il Ginseng ha innanzitutto un effetto stimolante (che è quello più conosciuto). Numerosi studi hanno dimostrato infatti,che il ginseng aumenta la capacità del corpo di utilizzare l’ossigeno e quindi aumenta la forza fisica e mentale. Lo consiglio quindi a tutti coloro che hanno bisogno di un <<surplus>> di energia come atleti,soldati,personale notturno,studenti sotto esame: da usare regolarmente per almeno un mese e vedrete aumentare le Vostre capacità di concentrazione, memoria e resistenza allo stress. E tutto questo senza controindicazioni.

Alessia Macari a Selfie contro Paola Caruso

indexAlessia Macari, vincitrice del Grande Fratello Vip, si è presentata a “Selfie le cose cambiano” chiedendo di essere aiutata per riuscire a superare la paura delle bambole.

Tra i ‘mentori’ del programma anche Paola Caruso che ha più volte attacato la Ciociara per i loro trascorsi passati ad ‘Avanti un altro’ di Bonolis.

La Caruso vedendola arrivare in programma si è infuriata molto, dicendo che non ha sicuramente bisogno del loro aiuto data la sua disponibilità economica.

La Ricciarelli, invece, ha deciso di aiutarla così come avrebbero fatto altri ‘mentori’ tranne Tina Cipollari che pare essere daccordo con la Caruso.

In un’intervista Alessia Macari riguardo ciò che è stato detto dalla Caruso ha detto che le cose dette non sono vere e per questo non le pesano ma si chiede come mai l’amicizia è finita un anno e mezzo fa e la Caruso si ricorda di dire queste cose solo ora?

Ce lo chiediamo anche noi cara Alessia, ci sarà, forse, di mezzo un uomo ?

Chi è Mariano di Vaio?

mariano-di-vaio_305x380Uno dei nuovi personaggi pubblici comparso tra i mentori del nuovo programma ‘Selfie – le cose cambiano’ è Mariano di Vaio.

Mariano di Vaio ha 27 anni ed è di Assisi. Giovanissimo è partito, diventando modello a Londra per poi studiare come attore a New York. Ha lavorato per Cavalli, Abercrombie & Fitch, Fabiola Torres e altri.

In pochissimo tempo è diventato un dei fashion blogger di moda maschile più seguiti al mondo, ha voluto, poi, creare una sua linea di abbigliamento che ha chiamato MDV Collections e ha scritto un libro “My dream job. Conversazione con Mark Y. Lane”. Insomma si è sempre dato da fare.

Una parte importante della sua vita è sicuramente sua moglie Eleonora Brunacci, bellissima avvocatessa perugina che ogni tanto compare nelle sue foto sui social. Pare che abbia corteggiato la bella Eleonora per ben 9 mesi, ma una volta conquistata hanno subito di deciso, insieme, di sposarsi e di avere un bambino infatti ad oggi aspettano un maschietto.

Laura Chiatti si racconta

indexLaura Chiatti, a Verissimo, in occasione dell’uscita del film di cui è protagonista con il suo collega Riccardo Scamarcio intitolato  “La Cena di Natale” in uscita nelle sale il 24 Novembre. Per quanto riguarda il film ci svela che le riprese sono state fatte con il suo vero pancione.

Laura con le lacrime agli occhi spiega di vivere davvero male il distacco dai suoi bambini: “Non sono mai stata una ambiziosa, lavorare mi diverte ma stare a casa mi diverte di più da sempre, ora che ho i bambini anche di più. Mi piacerebbe fare la mamma a tempo pieno anche se poi ho la fortuna di farlo” .

Continua dicendo che alla fine il lavoro che fa le permette di stare quasi sempre con i suoi bambini ma purtroppo la sua personalità è caratterizzata da un’ansia eccessiva in questo senso: “Sono mamma, una mamma normale credo”.

Come già ha dichiarato più volte anche suo marito Marco Bocci, Laura ha confermato che è lui a spingerla a lavorare, “è più razionale, lui mi fa da guida, ho un grande marito”. Inoltre ha dichiarato che entrambi vorrebbero arrivare a 5 figli, “Ci piace la famiglia numerosa”

Ad un anno dalla strage di Parigi

Ad un anno dalla strage parigina, la Francia si è unita tutta nella commemorazione solenne delle vittime del 13 novembre 2015.

Sono partiti alle 9 dallo Stade de France dove i primi 3 kamikaze si fecero esplodere. Spostandosi in tutti punti toccati un anno fa dalle stragi jihadiste, Francois Hollande prima con il primo ministro Manuel Valls poi con l’aiuto del sindaco Anne Hidalgo, nel viaggio commemorativo ha scoperto alcune lapidi delle vittime.

Quel giorno ben 130 persone hanno perso la vita brutalmente, le famiglie ancora straziate dal dolore hanno chiesto pace e serenità e nient’ altro. In rispetto di questo è stato letto solo l’elenco dei caduti. A seguire un minuto di silenzio.

La mattinata grigia e piovosa accentuava il clima triste che ha avvolto ancora una volta la città di Parigi.

Il Bataclan, invece, ha riaperto i battenti la sera precedente, dopo 10 mesi di lavoro per rimetterlo a nuovo. E’ stato il cantante Sting a riempire quel palco che un anno fa è stato macchiato dal sangue innocente, “Stasera abbiamo due compiti: onorare i morti e ricominciare a vivere. Non li dimenticheremo” ha detto il cantante.

Qui a morire furono in 93, giovanissimi, tra cui l’italiana Valeria Solesin.

Ermal Meta: Umano Tour

ermal_meta_umano_tour_2016_samErmal Meta, cantautore e compositore albanese naturalizzato italiano, ormai noto per aver partecipato al Festival di Sanremo 2016 è ormai partito a razzo per non fermarsi più!

Il lavoro di Ermal va al di là dell’essere cantautore, egli è un grande autore, negli ultimi 2 anni ha ricevuto ben 6 dischi di platino e 3 ori.

Ha scritto canzoni per Chiara Galiazzo, Emma Marrone, Marco Mengoni, Lorenzo Fragola e molti altri come Sergio Sylvestre, ultimo vincitore di amici.

La sua estate è stata ricca di eventi ma pare non voglia fermarsi, anzi, Ermal è pronto a ripartire a novembre per i suoi primi concerti nei club di Brescia, Teramo, Caserta, Genova, Torino, Roma, Milano, Parma, Bologna, Bari per il suo “Umano Tour“.

Inoltre aprirà alcuni concerti di Emma, Renga ed Elisa.

Tutto questo gli permetterà di presentare il suo nuovo singolo Gravita con me che è da pochi giorni trasmesso in radio, il cui video è stato realizzato da Cane Secco, youtuber molto conosciuto.

“Luna e Sole” di Luca Maris primo nella classifica iTunes, successo inaspettato.

I temi del razzismo, delle guerre e delle crudeltà che ogni giorno affliggono il nostro bel pianeta non vengono trattati solo dai media e dai giornalisti. Anche diversi artisti hanno dato il loro contributo per sensibilizzare su temi importanti e profondi.

luca maris luna e sole

Uno di questi è Luca Maris, cantautore napoletano che negli ultimi mesi ha conquistato i cuori di vecchi e nuovi fans. L’artista, infatti, ha realizzato un singolo che ha spopolato sul web e nelle radio. Il singolo “Luna e Sole” è un messaggio d’amore verso l’umanità, contro il razzismo e le discriminazioni in genere. E’ un messaggio a favore dell’unione dei popoli a favore della pace e contro ogni forma di conflittualità.

Il successo di “Luna e Sole” di Luca Maris

Già da fine agosto, il singolo ha scalato le classifiche italiane e internazionali. Il ritmo avvolgente, la melodia piacevole e il messaggio potente e genuino ha fatto si che il 13 settembre 2016 “Luna e Sole” fosse prima nella classifica di iTunes Italia. E il successo continua…

Speriamo di vedere presto questo artista in tv e radio e auspichiamo ad altri futuri lavori simili.

Luna e Sole su iTunes
Per acquistare il singolo “Luna e Sole” di Luca Maris su iTunes a soli 0,69€ visita questa pagina:Luna e Sole iTunes
Se invece vuoi vedere il video su Youtube:

Lucia Aliberti con Ennio Morricone 2016 e Mattia Briga: un terzetto da brividi.

Lucia da Maria de Filippi Maggio 2015 (29) copiaLa carriera internazionale del soprano Lucia Aliberti è un dato di fatto e nota a tutti. Tuttavia, è impossibile non scrivere un articolo su questa straordinaria artista che, nonostante si rivolge ad un pubblico molto selezionato e di nicchia (quello della musica classica), sa stupire e riesce a raggiungere anche il pubblico dei più giovani. Sarà sfuggito a pochissimi, infatti, che nella precedente edizione di “Amici”, lo show televisivo condotto da Maria De Filippi, il soprano internazionale Lucia Aliberti ha duettato con il giovane rapper emergente Mattia Briga in una esibizione da brividi e davvero molto emozionante. La loro esibizione in una particolare rielaborazione del brano “Your Love” dalla colonna sonora di “C’era una volta il West” ha fatto sobbalzare in piedi tutta la giuria composta da Francesco Renga, Sabrina Ferilli, Loredana Bertè e dalla coach Emma Marrone e il resto del pubblico in una standing ovation emozionante con una straordinaria coreografia di Giuliano Peparini. La perfetta esibizione non è sfuggita nemmeno al pubblico del web: il video del duetto di “Amici”, infatti, è stato caricato sulla pagina Facebook di Lucia Aliberti (che conta oltre 130.000 fans) ed ha superato i 40.000 apprezzamenti fra likes, condivisioni e commenti. Il video è visibile a questo indirizzo web:

https://www.facebook.com/102914892144/videos/10153337289142145/?_rdr=p

Scommesse Online: un settore in continua crescita.

Quello delle scommesse online è uno dei pochi settori in crescita nel nostro paese. Il poker online, soprattutto negli ultimi anni,. ha letteralmente spopolato e ha visto un periodo di reale esplosione in cui 1 ragazzo su 4 ci ha giocato almeno una volta.

migliori bookmakers italiani

Per non parlare poi delle scommesse sportive: il calcio tanto amato in Italia ha ampliato i bookmakers e tolto il monopolio di fatto che era stato concesso alla SNAI. Ora vi sono centinaia di bookmakers, sia fisici che online. Per rendersi conto della scelta vasta che viene offerta (e quindi della relativa concorrenza) è sufficiente dare un’occhiata alla lista dei migliori bookmakers italiani e si apprende subito di cosa stiamo parlando.

Un mercato in crescita… ma i nostri giovani sono al sicuro da rischi e dal gioco patologico?