You are here
Curiosità 

Francia: bimbo di 5 anni ucciso dai genitori, reo di aver bagnato il letto per l’ennesima volta

Yanis 5 anni aveva soltanto fatto la pipì a letto, quanto può essere grave una cosa del genere? Per i suoi genitori lo era parecchio visto che hanno dovuto imporgli una tale punizione che gli ha tolto la vita.

Secondo la ricostruzione della polizia la punizione consisteva nel far correre il bambino nel cuore della notte con la colpa di aver bagnato il letto. Il povero bambino è stato costretto a correre per diversi chilometri lungo il canale La Lys cadendo più volte e come se non bastasse indossando solo le mutandine bagnate.

Il bambino è stato trovato dalla polizia alle 2.30 circa con il naso rotto. Lo stesso patrigno è stato a chiamare la polizia “Ci ha detto che il piccolo era privo di sensi e lo aveva punito chiedendogli di correre all’esterno dopo aver bagnato per l’ennesima volta il letto”.

I primi esami dicono che il bambino sia morto per un trauma cranico ma “la questione della violenza abituale si evidenzia già dai primi risultati” ha detto il procuratore.

La madre del bambino e il patrigno sono stati arrestati ed entrambi dovranno rispondere di omicidio volontario su minore di età inferiore ai 15 anni.

[Voti: 0    Media Voto: 0/5]

Related posts

Leave a Comment