Curiosità 

Vibo Valentia: 8 Cose da Vedere Assolutamente a Vibo

Affacciata sul Mar Tirreno è un comune calabrese dall’aspetto particolare, non manca natura e mare. Vediamo cosa assolutamente devi vedere per ammirare il suo splendore

Vibo Valentia e i suoi panorami

Vibo Valentia è una piccola perla calabrese capace di stregarti per i suoi panorami mozzafiato. Spazia da Capo Palinuro fino all’Etna, raccogliendo un patrimonio di tradizioni e cultura davvero imperante. Il suo centro storico narra, attraverso i vari reperti, delle sue vicissitudini. Piacevoli passeggiate possono accompagnarti alla scoperta di preziosi angoli naturalistici.

Potresti scegliere anche il trekking e goderti così la bellezza di questo luogo incantato tra mare e cielo. È proprio attraverso una piacevole camminata che puoi soffermarti ad ammirare posti unici e soprattutto scoprire le piccole frazioni. È qui che avrai modo di conoscere folklore e tradizioni. Le origini mitologiche indicano che, proprio in queste zone, la figlia di Zeus sia stata rapita da Plutone.

Il rito della Pasqua è piuttosto sentito anche attraverso la Passione Vivente. Le chiese allestiscono i sepolcri. Si mette in scena una perfetta rievocazione di questo particolare momento cristiano. Tutto questo ti permette di vivere a stretto contatto con la realtà del luogo e a vivere a pieno le sue tradizioni.

Le architetture religiose di Vibo Valentia

Vibo Valentia presenta importanti architetture religiose. La più nota è la chiesa di Santa Maria Maggiore e San LeoLuca. Edificata su un’antica basilica bizantina presenta un impianto a croce latina con una sola navata. Il Santuario della Madonna della Salute ha un importante cupola d’ispirazione orientale, poi abbiamo Santa Maria degli Angeli visitata da molti devoti, la Chiesa del Rosario e quella di San Michele.

Se sei appassionato di castelli devi visitate il castello Normanno Svevo oggi sede del museo archeologico statale Vito Capialbi. Palazzo Capialbi è situato ai suoi piedi. Attraverso questi monumenti si riesce a vivere la storia che ha attraversato Vibo Valentia. Nelle frazioni, poco note, ci sono interessanti scoperte archeologiche come a Triparni dove sono stati reperti del periodo romano.

Vibo Marina ti permette di affacciarti sul Golfo di Sant’Eufemia. Seppur i monumenti elencati sono diversi, anche se avessi solo un weekend, potresti dare uno sguardo per renderti conto delle bellezze architettoniche di questa città.

Arte e cultura a Vibo Valentia

Se sei appassionato di arte moderna e accanto alla scoperta dei monumenti archeologici e religiosi vuoi apprezzare anche opere contemporanee, visita Limen Art. Il convento di San Domenico ospita ben 200 opere che arrivano da tutto il mondo e si divide in: Geometrie, Segni e Scene.

Avrai modo di apprezzarle e capire quanto Vibo Valentia tenga alla valorizzazione dell’arte nella sua città. È un luogo magico tutto da scoprire e da vivere. Non solo mare e spiagge ma anche tanta arte e cultura. Come le mura greche che si trovano nei pressi del cimitero. Sono i resti della necropoli di Hipponion. I blocchi di arenaria che costudiscono la cinta muraria sono perfettamente visibili. Conservati in modo straordinario nel tempo erano, un tempo, alti circa 10 metri. Oggi ne restano visibili le fondamenta.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Related posts

Leave a Comment