SerMusica Notizie Tempo Libero 

Il rapper emergente Ser ed il suo nuovo singolo “Estraggo a sorte”, fuori dal 18 aprile

Marco Di Lauro, in arte Ser, è un rapper di origine toscana che si è fatto conoscere dal suo pubblico soprattutto grazie ad Area Sanremo 2019, competizione in cui ha raggiunto la finale grazie al suo brano intitolato “Sentimentale e cinico” reso poi disponibile sulle principali piattaforme di streaming a partire dal 22 novembre 2019.

In occasione del suo 25 esimo compleanno, festeggiato il 18 aprile, Ser ha pubblicato e diffuso sui suoi canali social e sulle piattaforme di streaming musicale il suo nuovo brano, intitolato “Estraggo a sorte”.

Ser si è avvicinato al mondo del rap da giovanissimo e già a 16 anni ha iniziato a cimentarsi nella scrittura delle prime strofe in rima. Come accaduto anche per tanti altri rapper, il suo percorso è iniziato dalla passione e dalla voglia di comunicare le proprie idee. La sua passione per questo genere musicale gli ha permesso di raccontare attraverso le rime e le parole quella che è stata la sua storia, i suoi pensieri adolescenziali divenuti via via sempre più maturi ed i suoi problemi.

Estraggo a sorte, il nuovo singolo di Ser, fuori dal 18 aprile

Il nuovo singolo del rapper Ser prevede la collaborazione con Elena Cirillo. La figura di Elena è di fondamentale importanza per la carriera e la musica di Ser. Elena, infatti, è la produttrice dei suoi brani nonché sua manager, ma allo stesso tempo collabora con lui alla creazione dei ritornelli delle sue canzoni.

Già lo scorso anno i due avevano avuto una collaborazione di questo tipo che ha portato alla produzione del brano “Sentimentale e cinico” con il quale Ser si è fatto conoscere. Tale collaborazione è andata avanti, nel brano “Non ho tempo”, infatti, Elena non solo ha cantato il ritornello ma lo ha anche composto.

La collaborazione positiva tra i due continua ad andare avanti ancora oggi ed è proprio Ser ha spiegarci come è continuata:

“Di ritorno dalla finale di Area Sanremo, in macchina insieme ad Elena, ascoltammo un nuovo testo da me composto al quale bisognava aggiungere il ritornello. Elena, mentre guidava, iniziò a canticchiare la melodia e fu subito perfetta proprio come successo per i singoli precedenti.”

Più volte i due hanno sottolineato la bontà e la semplicità delle loro collaborazioni, definite efficaci, produttive e, soprattutto, spontanee.

Così il suo nuovo singolo “Estraggo a sorte” ha iniziato a prendere forma. Dopo esser stato completato è stato sottoposto al giudizio di Nicola Trapassi, produttore musicale che ha introdotto alcune modifiche come il piano in sottofondo suonato da Elena Cirillo.

Il progetto, la copertina la versione in audio 8D

La copertina di questo brano è stata disegnata da Roby il Pettirosso. Il disegnatore è già noto al panorama del rap italiano. Diverse volte ha infatti collaborato con Murubutu, rapper e professore liceale, che si è sempre distinto per le copertine dei suoi album ricche di simboli dal forte significato.

L’esigenza di comunicare e, in un certo senso, rappresentare i messaggi racchiusi nel suo disco ha portato più volte Murubutu a rivolgersi a Roby il Pettirosso, maestro della comunicazione visiva. Per la cronaca, poche settimane fa è uscito anche l’ultimo album del rapper Murubutu in collaborazione con Claver Gold.

Il progetto di Ser, nonostante fosse finito, ha continuato a crescere. RKH Studio di Torino ha realizzato la versione lyrics del singolo,  mentre Nicola Trapassi della PlayTheSound Recording ha realizzato la versione del brano con audio 8D. Questa tipologia di audio si propone di riprodurre il suono come se si muovesse nello spazio, si possono trovare diversi esempi su Youtube.

Non ci resta che augurare a Ser e ai suoi collaboratori che il suo nuovo brano riscuota successo tra i fan e che la sua carriera musicale possa proseguire nel migliore dei modi. A voi che ci leggete, invece, vi consigliamo di ascoltare il nuovo singolo “Estraggo a sorte” disponibile su YouTube, oltre che su Spotify.

 

[Voti: 1   Media: 5/5]

Related posts

Leave a Comment