investimenti immobiliariFormazione 

Investimenti Immobiliari: Conviene ancora investire in Italia?

Gli investimenti immobiliari da sempre hanno attratto l’investitore italiano.

L’esigenza abitativa, infatti, ha spinto soprattutto negli ultimi decenni all’acquisto della prima casa (ma anche della seconda) appunto perché oltre a soddisfare l’esigenza primaria di avere un tetto sopra la testa potrebbe rivelarsi un buon investimento.

Investimenti immobiliari

investimenti immobiliari

Ma investire in immobili conviene ancora?

Soprattutto farlo in Italia… è ancora redditizio?

Secondo alcuni investitori immobiliari (che hanno anche scritto libri sugli investimenti immobiliari e tengono corsi e master class) soprattutto con il frazionamento, con l’acquisto all’asta e col il saldo e stralcio si possono ottenere ancora ottimi profitti e fare grandi affari.

Secondo altri, invece, bisogna guardare altrove e l’investimento immobiliare in Italia non garantisce più la sicurezza di un ROI (ritorno sull’investimento) come avveniva qualche decennio fa.

Comprare la casa o andare in affitto?

Chi acquista una casa pensa: “invece di buttare soldi in un affitto, la casa la compro e al massimo lascio un buon investimento ai miei figli

Ma è sempre vero ed è sempre così?

Siamo sicuri che comprare una casa oggi convenga e che fra 30 anni la casa aumenti il proprio valore?

Ultimamente l’idea che affittare una casa piuttosto che comprarla sta prendendo sempre piede.

Affittare una casa, infatti, ti permettere di mantenere una forte liquidità (l’anticipo che dovresti dare alla banca) e ti permette maggiore flessibilità e meno rotture di scatole (manutenzione straordinaria, ristrutturazioni, etc).

Ecco un video che parla in maniera approfondita di questo argomento:

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Related posts

Leave a Comment