Robotica Biomedica per il monitoraggio e l’intrattenimento del pazienteMedicina 

“Robotica Biomedica per il monitoraggio e l’intrattenimento del paziente”, call promossa da GIOMI e Lazio Innova

Lazio Innova e GIOMI stanno promuovendo e finanziando due gare per startup, centri ricerca e giovani studenti interessati al mondo della sanità. Per i vincitori dei due concorsi sono previsti diversi tipi di premi, alcuni in denaro, altri no.

Lazio Innova è una società nata nel 2013 allo scopo di creare reti d’impresa e facilitare le piccole e medie aziende italiane nell’ottenimento di fondi europei, statali e regionali. GIOMI invece è una realtà consolidata da oltre 70 anni. Fondata nel 1949, GIOMI è da decenni una delle aziende leader nell’ambito della sanità privata italiana. Le due società hanno deciso di cooperare nella promozione di due bandi relativi al settore della sanità e dell’assistenza a pazienti anziani ed invalidi.

I titoli dei due bandi sono “Robotica Biomedica per il monitoraggio e l’intrattenimento del paziente” e “Soluzioni IoT per la salute dei pazienti anziani e disabili” e le regole e le modalità con cui si svolgerà la competizione sono molto simili tra loro. L’obiettivo finale è, nel primo caso, quello di mettere a punto un robot in grado di facilitare e migliorare le interazioni tra paziente e medico oltre che comunicare e interfacciarsi in modo semplice con il paziente; nel secondo caso l’obiettivo è quello di sviluppare un sistema in grado di migliorare la teleassistenza da remoto e di misurare costantemente i parametri del paziente. Possono partecipare alla gara le startup nate da meno di 5 anni e i centri di ricerca universitari. Non è precluso l’accesso a gruppi di almeno 3 persone maggiorenni e diplomate che vorranno presentare i loro progetti ma, in sede di valutazione, si terrà in conto la preparazione individuale e del gruppo in generale.

I progetti presentati verranno giudicati da una giuria che assegnerà dei punteggi nel modo seguente: massimo 20 punti in base all’aspetto economico e imprenditoriale, verrà quindi valutata la possibilità di immettere il progetto nel mercato ed il suo potenziale economico; massimo 40 punti in base alla preparazione degli individui costituenti il gruppo; massimo 40 punti in base al livello di innovazione.

Accederanno alla seconda fase della competizione i sei migliori progetti per ognuno dei due bandi. A questo punto inizierà un percorso formativo e gratuito nel corso del quale i progetti verranno analizzati, eventualmente modificati per essere adattati alle richieste anche dal punto di vista economico e messi a punto. Durante questa fase i gruppi verranno affiancati da diversi esperti, alcuni dei quali provenienti da una delle due società promotrici.

Al termine di questa seconda fase, in via del tutto autonoma, Lazio Innova e GIOMI premieranno i migliori 3 progetti per ognuno dei due bandi. Lazio Innova premierà con 20.000 il miglior progetto relativo al bando “Robotica Biomedica per il monitoraggio e l’intrattenimento del paziente” e con 10.000 euro il miglior progetto presentato nell’ambito “Soluzioni IoT per la salute dei pazienti anziani e disabili”. I secondi e i terzi classificati riscuoteranno un premio in servizi specialistici forniti direttamente dall’azienda. GIOMI, invece, premierà i migliori progetti inserendo i gruppi nell’albo ufficiale dei fornitori e mettendo a disposizione diversi accordi di partnership di diversa entità e durata in base a quanto emerso nel corso della competizione.

CLICCA QUI per candidarti alla call “Robotica Biomedica per il monitoraggio e l’intrattenimento del paziente”

CLICCA QUI per candidarti alla call “Soluzioni IoT per la salute dei pazienti anziani e disabili”

[Voti: 0   Media: 0/5]

Related posts

Leave a Comment